Una violazione dei dati del servizio di sorveglianza confermata dal funzionario

ProctorU, un servizio di monitoraggio degli esami online utilizzato da varie società e college per monitorare i test online per la frode, ha confermato una violazione dei dati dopo che gli autori delle minacce hanno rilasciato i record degli utenti rubati su un forum di hacker.

Utilizzando il software, le webcam e il microfono di un altro computer, ProctorU monitorerà un candidato per verificare il comportamento indicativo di barare. Se si sospetta un inganno, il software può chiedere allo studente di mostrare loro parti della stanza o della scrivania con la webcam per assicurarsi che non abbia luogo.

Secondo le statistiche, il database rubato contiene i record degli utenti di 444.000 persone presumibilmente registrate al servizio di proctoring online. Il campione dei database contiene indirizzi e-mail, nomi completi, indirizzi, numeri di telefono, password con hash, organizzazione affiliata e altre informazioni.

 North Virginia Community College, UCLA, Princeton, University of Texas, Harvard, Yale, Syracuse University, Columbia, UC Davis e molte altre università e college contengono indirizzi e-mail nel database. Contiene anche e-mail per i membri delle forze armate statunitensi.

Honi Soit, che ha indagato ulteriormente sul rapporto, in una risposta twittata al giornale studentesco dell’Università di Sydney, ha affermato che ProctorU ha subito una violazione dei dati per i record dal 2014 e sta indagando sull’incidente.

 “ProctorU ha confermato che il 27 luglio 2020 un utente su un forum web si è offerto di condividere file di dati contenenti circa 444.000 record. Questi record risalgono al 2014 e non contenevano informazioni finanziarie. ProctorU ha disabilitato il server, interrotto l’accesso a … “