No More Ransom Project 4th Anniversary: risparmiati $ 632 milioni di pagamenti di riscatto

Secondo il rapporto, il progetto “No More Ransom” oggi celebra il suo quarto anniversario dopo aver aiutato oltre 4,1 milioni di vittime dall’attacco di Ransomware che ha già risparmiato circa 632 milioni di dollari in pagamenti di riscatto in questo momento.

Per coloro che non sono a conoscenza, questo progetto è stato progettato e sviluppato nel 2016 tramite Alleanza tra il centro europeo per la criminalità informatica, McAfee e l’unità nazionale di criminalità informatica ad alta tecnologia della polizia olandese. Il progetto “No More Ransom” è stato creato per combattere il ransomware e offre un servizio di decrittazione e supporto gratuiti per le vittime.

Inoltre, “No More Ransom Project” ha oggi un totale di 163 partner tra cui Academia, Telcos, Consulting, agenzie dell’UE, servizi finanziari e altri. Da allora, BleepingComputer è entrato a far parte del progetto nel 2018.

Quando parliamo di pagamenti di riscatto salvati delle vittime, questo progetto ha lavorato per salvare i pagamenti di riscatto di vittime innocenti dall’attacco di ransomware. Secondo il rapporto, si stima che “No More Ransom Project” purtroppo abbia risparmiato $ 632 milioni rilasciando strumenti / chiavi di decrittazione per il recupero con l’aiuto della società dei suoi partner.

Questi risparmi vengono effettuati ed è possibile grazie alla disponibilità di 110 decrittori creati da forze dell’ordine, università e partner privati ​​che hanno scaricato oltre 4,2 milioni di volte. La maggior parte del ransomware popolare e altamente pericoloso e le sue varianti sono STOP Ransomware, DJVU Ransomware, TeslaCrypt, Jigsaw, HiddenTear e diverse altre varianti di ransomware progettate da criminali informatici per colpire vittime innocenti, “No More Ransom Project” con le collaborazioni dei suoi vari partner ha fornito ai decodificatori di salvare i pagamenti di riscatto e di decrittografare anche i loro dati.

Stiamo effettuando ricerche approfondite sulla questione e pubblicheremo con sfida un aggiornamento, se arriverà in futuro. In caso di suggerimenti o domande, si prega di scrivere nella casella di commento fornita di seguito.