Aggiornamento di Mozilla Firefox rilasciato per evitare problemi di streaming di Netflix e Hulu

Di recente, Mozilla suggerisce agli utenti di Firefox di aggiornare i propri browser alle ultime versioni per risolvere i problemi durante lo streaming di video Netflix e Hulu.

Tecnicamente, Firefox utilizza il plug-in Widevine per riprodurre video protetti da DRM offerti da varie piattaforme OTT come Netflix, Prime, Hulu e così via.

Tuttavia, dopo che Google ha aggiornato le chiavi di crittografia private Widevine e i moduli di decrittografia dei contenuti il ​​31 maggio, varie piattaforme di streaming video che utilizzano la tecnologia DRM di Google hanno smesso di funzionare sulle versioni precedenti di Firefox.

Significa che gli utenti che utilizzano la versione precedente del browser potrebbero vedere “Video non disponibile. Si è verificato un problema durante la riproduzione di questo video” o “Scusate l’interruzione. Sembra che il tuo browser non sia più supportato” errori durante la riproduzione di diversi video della piattaforma OTT.

Questo problema si verifica attualmente con tutte le versioni di Firefox dalla versione 87 e precedenti, poiché utilizzano il CDM Widevine precedente e le chiavi di crittografia private.

Tuttavia, i problemi di cui sopra non influiranno su coloro che utilizzano Firefox 88+ poiché i loro browser verranno automaticamente scaricati e aggiornati all’ultimo Widevine CDM per impostazione predefinita.

Significa che se si verificano problemi durante la riproduzione di video OTT con Firefox, è necessario eseguire l’aggiornamento all’ultima versione per superare tali problemi. Tuttavia, nel caso in cui tu abbia precedentemente configurato Firefox per l’aggiornamento automatico, ci auguriamo che i problemi vengano risolti automaticamente dopo aver verificato gli aggiornamenti.